Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ..Successive

24 febbraio 1999

A Roma, Claudia Wesselinoff, moglie del figlio di Igor Markevitch, dichiara in sede giudiziaria che costui "durante la liberazione allacciò rapporti con ufficiali dei servizi segreti alleati. Ospitò nella propria abitazione il maggiore inglese dell’8° armata Michael Noble (responsabile del Pwb, Psycological Warfare Branch). Dopo la liberazione di Firenze Markevitch entrò in rapporti con l’ufficiale inglese del Pwb Hubert Howard il quale sposò Lelia Caetani, figlia del duca Goffredo Gaetani e cugina della seconda moglie di Markevitch, Topazia Caetani". Occupazione alleata

25 febbraio 1999

A Roma, i parlamentari di Rifondazione comunista hanno chiesto al governo di vietare la vendita in Italia del Pentium III, un microprocessore prodotto dalla multinazionale Intel, che consente di identificare e schedare tutti coloro che navigano su Internet. Sinistra- formazioni minori. Piani occulti

27 febbraio 1999

A Roma, dopo un incontro del presidente della Consob Luigi Spaventa con il presidente del Consiglio Massimo D’Alema, è autorizzata l’offerta della Olivetti sulla Telecom. Centrosinistra. D.S.

28 febbraio 1999

A Roma, Massimo D’Alema propone la ricandidatura di Oscar Luigi Scalfaro al Quirinale. Pochi giorni appresso, Walter Veltroni candida Carlo Azeglio Ciampi. Centrosinistra- D.S.

28 febbraio 1999

Su "La Stampa", Barbara Spinelli passa in rassegna i commenti che, soprattutto nell’area ex comunista, hanno accompagnato la nascita dei Democratici per l’Ulivo (v. nota 5 febbraio 1999) – citando espressioni come "sospetti di cripto fascismo", "opportunisti, insolenti, smisuratamente ambiziosi", fautori della "antipolitica, coltivata storicamente dalle destre estreme" – per concludere che "era molto tempo che non si ascoltavano simili ingiurie provenienti dall’area post- comunista". Il presidente del Consiglio Massimo D’Alema ha affermato in proposito che "Prodi ha un disegno di egemonia moderata sulla sinistra, il disegno di un mondo di tecnocrati che sono stati vicini alla Dc" molto simile a "quello iniziale di Forza Italia, di un partito che nasce contro i partiti". Centrosinistra

28 febbraio 1999

Su "Il Sole 24 Ore", Ilvo Diamanti scrive che "in Italia si è già imposta una nuova forma di partito che evoca il modello presidenzialista. Un modello che prevede un alto grado di personalizzazione e di comunicazione e un basso grado di organizzazione". Questo carattere, osserva l’analista, non è proprio solo delle nuove formazioni come il cosiddetto Asinello ma anche dei vecchi partiti di massa. "Il leader del partito di maggioranza – scrive- ha agito per legittimarsi al di fuori di esso, come figura istituzionale. Per questo ha investito sull’incarico di presidente della Bicamerale più che sull’organizzazione di partito, che in questi anni si è molto indebolita". Centrodestra. Centrosinistra

febbraio 1999

A Roma, la Pretura del lavoro emette una rara sentenza a favore di un lavoratore reintegrando Fabio Mussi, esponente dello Slai Cobas licenziato dall’Alenia alla fine del 1994. Il pretore del lavoro ha motivato la sentenza contestando la libertà di licenziamento. Movimento operaio- sindacati

febbraio 1999

In Guatemala, è reso noto il rapporto della Commissione per il chiarimento storico che, nel corso di 18 mesi di indagine, ha accertato 42 casi di violazione dei diritti umani nel paese, dal 1960 al 1996. La brutale repressione, che è costata la vita a centinaia migliaia di indios, ha avuto il costante sostegno degli Usa. Stati Uniti

1 marzo 1999

A Ottawa (Canada), 134 paesi sottoscrivono l’accordo per la messa al bando delle mine antiuomo. Non aderiscono Stati uniti, Russia e Cina. Stati Uniti

1 marzo 1999

A Brescia, la Corte d’appello dichiara inammissibile la richiesta di revisione del processo avanzata dai difensori di Adriano Sofri, Giorgio Pietrostefani ed Ovidio Bompressi. Violenza politica- caduti. Repressione

3 marzo 1999

A Roma, sono stati arrestati 6 giovani che, secondo la polizia, avevano partecipato agli incidenti avvenuti a piazza Esedra nel corso della manifestazione a favore dei curdi, il 20 febbraio scorso. Sono stati anche perquisiti gli studi di 3 fotografi indagati assieme ad altri 57 giovani per reati vari. Repressione armata

5 marzo 1999

Il presidente del Consiglio Massimo D’Alema si reca in visita a Washington dove incontra il presidente Bill Clinton ed il suo staff. Stati Uniti- Italia. Centrosinistra- D.S.

5 marzo 1999

La Corte marziale americana assolve il pilota dell’aereo che provocò la strage del Cermis, capitano Richard Ashby (vedi 15 marzo 1999). Stati Uniti- Italia

5 marzo 1999

A Istanbul (Turchia), agenti di polizia arrestano il giornalista Suleyman Yeter, che racconterà ad un compagno di cella di essere stato torturato nella sede del reparto antiterrorismo. Morirà il 7 marzo. Fronte arabo islamico

6 marzo 1999

Il presidente della repubblica Oscar Luigi Scalfaro, in un messaggio agli organizzatori del ‘Colloquio internazionale sulle immigrazioni ’ in svolgimento a Lecce, ha richiesto che si proceda con "rigore e fermezza" contro la "immigrazione clandestina". Immigrazione. Repressione

7 marzo 1999

A Roma, l’esponente di Alleanza nazionale Paolo Armaroli invita il presidente della repubblica, Oscar Luigi Scalfaro, a rifiutarsi di "firmare il decreto legislativo sull’immigrazione che regolarizza ben 250 mila clandestini", in modo da essere coerente con la sua richiesta di rigore contro l’immigrazione non regolarizzata. Centrodestra- A.N. Immigrazione

8 marzo 1999

A Roma, 3.000 aderenti ai centri sociali sfilano in corteo fino al carcere di Regina Coeli per chiedere la liberazione dei 6 giovani arrestati, nel corso dell’operazione ‘Girasole’, dalla polizia perché ritenuti fra i responsabili degli incidenti del 20 febbraio nel corso della manifestazione a favore dei curdi. Movimenti contestativi. Repressione

13 marzo 1999

A Venezia, il consigliere comunale dei Verdi Beppe Caccia rende noto sulle pagine del "Manifesto" di essere stato condannato a 5 giorni di arresto per ‘manifestazione non autorizzata e adunata sediziosa ’ sulla base dell’art. 18, comma 1 del regio decreto 773/1931 per avere organizzato il 16 febbraio 1998 il soccorso di decine di profughi curdi in arrivo nel porto di Venezia, per evitare che venissero respinti dalla polizia di frontiera. Beppe Caccia, al quale la Pretura ha proposto il pagamento di mezzo milione di multa per facilitare il suo "reinserimento sociale", afferma di preferire l’arresto destinando i soldi dell’ammenda ad iniziative di solidarietà sociale. Immigrazione. Repressione

14 marzo 1999

A Gallarate (Varese), l’imprenditore Cosimo Iannece brucia un suo dipendente romeno, Ian Casacu, che gli chiedeva più dignitose condizioni di lavoro. Sarà condannato a 30 anni di reclusione, poi dimezzati in appello ed ulteriormente scontati. Immigrazione. Violenza politica- caduti

15 marzo 1999

Negli Stati uniti, la Corte marziale assolve Joseph Schweitzer dall’accusa di omicidio colposo, per essere il navigatore del caccia che aveva provocato la strage del Cermis (vedi 5 marzo 1999). Stati Uniti- Italia

17 marzo 1999

Alberto Franceschini afferma che il canale attraverso il quale i servizi segreti israeliani cercarono un contatto con le Br era "gestito" dal padre di Duccio Berio, medico milanese israelita in contatto con il Mossad. Sinistra- formazioni minori. Piani occulti

19 marzo 1999

A Washington, il Congresso approva il "Silk Road Strategy Act" riguardante la strategia sulla Via della Seta – dal Mediterraneo all’Asia centrale- dove "il collasso dell’Unione sovietica ha scatenato una nuova grande lotta…Le 5 repubbliche dell’ex Urss, Kazakhstan, Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan, desiderano stabilire relazioni con gli Stati uniti" e gli obiettivi americani sono: "incoraggiare gli stati a raggiungere l’indipendenza e stringere legami con l’Occidente; spezzare il monopolio russo sulle rotte del petrolio e del gas; promuovere la sicurezza energetica occidentale; incoraggiare la costruzione di oleodotti est- ovest che non transitino per l’Iran e diminuire la pericolosa influenza iraniana sulle economie dell’Asia centrale". In tutto questo Israele è considerato uno stabile partner degli Usa. Stati Uniti. Fronte arabo islamico- Iran

19 marzo 1999

A Roma, il Consiglio superiore della magistratura proscioglie il giudice istruttore milanese, Guido Salvini, da ogni accusa. Stragi- Piazza Fontana

20 marzo 1999

"Il Giornale" riporta le dichiarazioni rese dall’ex comunista Emanuele Macaluso a favore di Marcello Dell’Utri: "Se sedessi ancora in Parlamento, voterei contro l’arresto di Dell’Utri. Dell’Utri avrebbe avuto tutto il tempo di inquinare le prove. Se non l’ha fatto finora, che motivo c’è di sbatterlo in carcere? Il fumus persecutionis non va visto solo nei confronti della persona, ma dell’Istituzione Parlamento". Centrosinistra- D.S. Centrodestra- F.I. Processi al potere

20 marzo 1999

"Il Giornale" pubblica un’intervista al parlamentare leghista Gianfranco Miglio che fra l’altro afferma: "Io sono per il mantenimento anche della mafia e della ndrangheta. Il Sud deve darsi uno statuto poggiante sulla personalità del comando. Che cos’è la mafia? Potere personale spinto fino al delitto. Io non voglio ridurre il Meridione al modello europeo, sarebbe un’assurdità. C’è anche un clientelismo buono che determina crescita economica. Insomma, bisogna partire dal concetto che alcune manifestazioni tipiche del Sud hanno bisogno di essere costituzionalizzate". Miglio rivela inoltre di aver avuto contatti con il senatore Giulio Andreotti nei quali trattò un appoggio alla sua candidatura al Quirinale in cambio di una sua apertura al progetto federalista della Lega. Leghismo

20 marzo 1999

A Matera, muore nel reparto otorinolaringoiatria dell’ospedale civile Raffaele Angelo De Palo, detto Lino, fornaio di 31 anni, che portato in Questura per motivi futili (era accusato di infastidire i passanti) avrebbe aggredito un ispettore di Ps, restando gravemente ferito, secondo la versione ufficiale, nella colluttazione che ne č seguita(vedi nota 17 aprile 2001). Sevizie di Stato

21 marzo 1999

A Los Angeles, viene premiato con 3 Oscar il film di Roberto Benigni "La vita è bella", vistosamente inneggiante alla liberazione angloamericana dell’Europa. Stati Uniti- Italia

22 marzo 1999

A Matera si svolgono i funerali di Raffaele Angelo De Palo, deceduto dopo che in Questura aveva riportato la frattura del cranio "nella regione occipitale- parietale" con conseguente emorragia cerebrale. Il questore Eugenio Introcaso ha parlato di "tragica fatalità", mentre la Procura ha aperto l’inchiesta di rito. Sevizie di Stato

22 marzo 1999

A Roma, il presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro interviene per invitare al rispetto delle regole della ‘par condicio’ nel corso della campagna referendaria.

23 marzo 1999

A Roma, il Consiglio della magistratura militare approva a maggioranza il rapporto redatto dal procuratore Giuseppe Rosin sulla archiviazione provvisoria, disposta il 14 gennaio 1960, dei fascicoli relativi ad eccidi compiuti sul territorio italiano dalle truppe tedesche, ritenendo che essa fu "il frutto di insieme di determinazioni radicalmente contrarie alla legge". Occupazione tedesca

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ..Successive